Italianoarrow_drop_down
menu

Viaggiare con Trenord

Cerca il tuo trenosearch
Trenord è la compagnia ferroviaria della Lombardia, creata appositamente per soddisfare le esigenze dei pendolari della regione, i più numerosi d'Italia.

La compagnia

trenord est

Trenord è la compagnia ferroviaria nata dall’esigenza di offrire un servizio il più completo ed efficiente possibile ai pendolari della Lombardia, la regione tra tutte quelle italiane in cui più persone ogni giorno si spostano per andare a lavoro e tornare a casa. La società è nata nel 2011 grazie alla volontà di Trenitalia e del gruppo FNM (LeNord) e serve ad oggi oltre 200 milioni di passeggeri all’anno.

L'Offerta Trenord

Le oltre 2000 corse al giorno di Trenord servono per collegare principalmente Milano a tutto il suo hinterland, alle città vicine e persino a due città oltrefrontiera: Chiasso e Bellinzona. Ogni giorno, infatti, centinaia di migliaia di persone si spostano sui binari della Lombardia, chi sulla tratta Milano - Chiasso, chi per andare da Rho verso la capitale economica d’Italia o altri centri ad alta vocazione industriale. Tuttavia, Trenord ha una copertura piuttosto ampia anche verso le zone turistiche della Lombardia: se hai in mente una gita al lago o in qualche boorgo nelle vicinanze, il treno è sicuramente il mezzo più adatto per muoversi da Milano a Como o verso la destinazione che hai scelto. La rete ferroviaria lombarda si suddivide tra linee regionali - più capillari ma con una frequenza di corse più ridotta (ogni 60 o 120 minuti) - e linee suburbane, con treni ogni 30 minuti che collegano il capoluogo lombardo alle principali città del suo hinterland.

Gli orari di Trenord

Gli orari Trenord prevedono corse molto frequenti, trattandosi di percorsi regionali dedicati principalmente a chi viaggia per lavoro. Questo comporta durante i giorni feriali una certa congestione negli orari di punta, ovvero nella fascia oraria tra le 7 e le 9:30 di mattina e tra le 17:30 e le 19:30. Ad esempio, se hai la necessità di andare a Milano da Bergamo, i treni su questa tratta partono sin dalle 05:35 e hanno una frequenza anche di una corsa ogni 20 minuti fino all’ultimo treno delle 23:40. Se invece intendi andare da Milano a Como per una passeggiata al lago, il primo treno diretto è alle 07:10 e ti porta a destinazione in 36 minuti, mentre l’ultimo parte alle 20:10. La stessa linea, tuttavia, porta i pendolari frontalieri anche a Chiasso, cittadina svizzera a soli 5 minuti di treno da Como.

Tipologie di treni

I treni utilizzati da Trenord sono regionali oppure regionali veloci. Tra i servizi che vi si trovano a bordo ci sono le toilette e le prese elettriche. Sulle tratte verso le città oltreconfine si possono però trovare anche EuroCity, leggermente più spaziosi ma i cui servizi rimangono paragonabili a quelli di un regionale.

I servizi Trenord

tilo 2

Sebbene i servizi offerti dalla compagnia siano quelli essenziali di un treno regionale, Trenord presta particolare attenzione affinché le comodità di cui un pendolare ha bisogno siano a disposizione di chi viaggia con la compagnia tutti i giorni.

Viaggiare con animali su Trenord

Trenord ammette a titolo gratuito cani, gatti e animali domestici di piccola taglia sui propri treni, purché viaggino in trasportini delle dimensioni massime di 70x30x50 cm. Se il tuo animale viaggia invece al guinzaglio ed è di taglia media o grande, dovrai acquistare un biglietto di importo pari alla metà del tuo titolo di viaggio (se viaggi all’interno dell’area metropolitana, si tratta del semplice biglietto di trasporto urbano). Durante gli orari di punta, tuttavia, non è permesso salire sul treno con alcun tipo di animale (a meno che non si tratti di cani guida). Come per altre compagnie, infine, gli animali che accompagnano persone non vedenti viaggiano gratuitamente sul treno e senza limitazioni sulla fascia oraria.

Bagagli

Trenord non pone limiti nella quantità di bagagli che è possibile trasportare a bordo, purché il singolo pezzo non superi le dimensioni di 80x110x40 cm, sia riposto negli appositi vani e non arrechi disturbo agli altri passeggeri. Nel caso di passeggini, questi devono avere le ruote bloccate oppure essere piegati.

Biciclette a bordo

Su molti treni della compagnia è possibile trasportare la propria bicicletta. I treni appositamente contrassegnati ti permettono di salire a bordo con la tua bici anche se questa non è pieghevole, pagando un supplemento di € 3. Nel caso tu possa invece riporla in una sacca più piccola di 80x110x40 cm, verrà considerata come bagaglio e non dovrai pagare alcun supplemento; potrai inoltre viaggiare su qualsiasi treno. Infine, anche qualora non vi fosse alcun simbolo specifico per il trasporto di biciclette sulla carrozza, è probabile che tu possa viaggiare con la tua bici (sebbene vi sia un limite di 5 bici per vagone).

Posti riservati a disabili ed assistenza

I treni di Trenord presentano postazioni apposite per il trasporto di passeggeri a mobilità ridotta. Il numero di tali postazioni è limitato, e per questo è altamente consigliabile contattare la compagnia almeno 48 ore prima del proprio viaggio (via call center tutti i giorni oppure anche via email durante i giorni feriali). In tal modo, la compagnia provvederà a trovare la soluzione migliore per l’assistenza di salita e discesa; in caso non possa garantire tale servizio per motivi tecnici, Trenord assicura una risposta scritta entro le 24 ore successive alla richiesta. Va detto però che, anche nel caso di mancata domanda, il personale di bordo farà quanto possibile per offrire assistenza. I disabili hanno infine diritto a delle agevolazioni economiche grazie alla Carta Blu Trenitalia o alla Carta Regionale dei Trasporti (esclusivamente per i residenti in Lombardia).

Acquistare i biglietti

Il biglietto Trenord può essere mostrato al controllore sia in formato cartaceo che elettronico. Nel primo caso, la convalida è obbligatoria ed il titolo di viaggio può essere utilizzato in entrambe le direzioni della tratta prescelta (per un’unica corsa, chiaramente). Una volta obliterato, il biglietto è valido per 3 ore entro i 50 km, 6 ore tra i 51 e i 200 km o 24 ore se si superano i 200 km. Il biglietto in formato elettronico, invece, non va convalidato, tuttavia è valido per la direzione e le tempistiche sopra indicate, a partire dall’ora indicata sullo stesso; nel caso non riesca a partire alla corsa prenotata, potrai prendere la successiva, purché il treno parta entro 4 ore dall’orario scritto sul biglietto.

Per i piccoli viaggiatori

I bambini fino a 4 anni viaggiano gratuitamente sui treni Trenord, mentre quelli che hanno un’età compresa tra i 4 e 14 anni hanno un’agevolazione pari al 50% della tariffa ordinaria. Per convalidare l’agevolazione, tuttavia, bambini e ragazzi devono essere muniti di documento d’identità che ne attesti l’età.

Agevolazioni per gli anziani

Acquistare il tuo biglietto del treno online

Come già accennato, Trenord accetta anche biglietti in formato elettronico. Puoi acquistare i titoli di viaggio Trenord sia sul sito ufficiale della compagnia che attraverso agenzie di viaggio online, come Wanderio. Il vantaggio di Wanderio è che, oltre a trovare tutti gli orari dei treni, puoi anche confrontare questo mezzo ai bus o alle navette. Una volta scelto come arrivare a destinazione, riceverai un’email a prenotazione confermata. Se hai scelto di viaggiare con Trenord, troverai il tuo biglietto in formato elettronico anche all’interno della nostra App per iOS, nella sezione “I tuoi viaggi”.

Tariffa Trenord: modifiche e cancellazioni

Oltre a prevedere delle tariffe promozionali, Trenord offre la possibilità di acquistare biglietti in prima e in seconda classe. Tuttavia, in nessun caso è possibile cancellare o modificare la propria prenotazione.