Treni da Porto Empedocle a Orta di Atella

Trova orari e biglietti e prenota i treni da Porto Empedocle a Orta di Atella

Orta di Atella è un comune italiano di 25.713 abitanti della provincia di Caserta. La città è situata nella Pianura Campana, attraversata dal Volturno e, poco a sud, dal piccolo corso d'acqua noto come Clanio. Tra le città più popolate Rientra nel territorio dell'agro aversano Durante il ventennio del regime fascista ha fatto parte, insieme con Sant'Arpino e Succivo, del comune di Atella di Napoli dal 1928 sino al 1946. Prima, come Orta, compreso nella provincia di Terra di Lavoro, poi, come Atella di Napoli, nella provincia di Napoli e, infine, come Orta di Atella, tornato autonomo nel 1946, fa parte della provincia di Caserta. Dopo il regime i citati tre comuni sono stati nuovamente separati, modificando la delimitazione dei confini. Si chiarisce che la località di Casapuzzano, già rientrante nel comune di Succivo sino al 1848, è rimasta da allora, e lo è tutt'oggi, parte integrante della circoscrizione territoriale di Orta.Il comune, che rientra nella vasta conurbazione che ha come centro principale Napoli e si estende senza soluzione di continuità da Formia-Gaeta alla piana del Sele, lungo la costa, e da Cassino a Benevento nell'entroterra, è completamente conurbato coi centri vicini, tanto che sembra un unico abitato comprendente anche i comuni di Frattaminore, Sant'Arpino e Succivo ;infatti,i quattro comuni ,nel loro insieme urbano e territoriale completamente omogenei,hanno l'aspetto di un'unica città. Essi sono tutti lambiti, ed in parte separati,dalla strada provinciale Caivano - Aversa.

Orari treni